• LOGIN
  • Nessun prodotto nel carrello.

Login

Al momento l'account creato sul sito Gruppo Remark non permette l'accesso alla piattaforma.
L'implementazione verrà fatta al più presto.
L'e-learning unisce la praticita'  (zero vincoli di orario e spostamento) ad una nuova facilita'  di utilizzo: infatti, avendo a disposizione un accesso alla rete è possibile frequentare il corso dovunque ci si trovi ed in qualsiasi momento. TEST INTERMEDI All'interno del percorso formativo sono presenti dei momenti di verifica dell'apprendimento vincolati che consentono all'utente di interagire con l'animazione verificando l'apprendimento dei concetti presentati. SUPERAMENTO Al termine del corso è previsto un test finale che verifica l'apprendimento con domande a risposta singola e multipla riguardo l'intero contenuto del corso suddiviso per i moduli fruiti. CERTIFICAZIONE Il corso prevede una certificazione in base alle disposizioni espresse nel Testo Unico D. Lgs. 81/2008 e rafforzate in sede di Conferenza Stato-Regioni.

Programma

Destinatari

Agli Addetti al Servizio di Prevenzione e Protezione che hanno già affrontato la prima formazione e devono effettuare l’aggiornamento quinquennale.

Argomenti

 I luoghi di lavoro  Principi comuni  Fattori di rischio e relative misure di prevenzione  Rischi, incidenti e infortuni mancati  Individuazione dei rischi  Uso delle attrezzature di lavoro e DPI  Segnaletica di Salute e Sicurezza sul Luogo di Lavoro  Sostanze pericolose  Rischio Stress Lavoro-Correlato  Agenti fisici  Atmosfere esplosive  Rischio videoterminali  Movimentazione Manuale dei Carichi  Disturbi legati alla postura  Rischio Rumore  Rischio Chimico e Cancerogeno  Radiazioni ottiche artificiali  Rischio Biologico  Direttiva Macchine  Principi d'integrazione della sicurezza  Vibrazioni Meccaniche  La gestione delle emergenze

Obiettivo

L’ASPP è la figura che fa parte del Servizio di Prevenzione e Protezione incaricata dal Datore di Lavoro. La CSR n. 128 del 07.07.2016 ha rivisto le condizioni dell’aggiornamento quinquennale di questa figura sia nella modalità di erogazione che nei contenuti (e quindi negli orari della formazione). L’obiettivo di questo corso è ottemperare a quanto richiesto dalla normativa attraverso una formazione in cui vengono trattate evoluzioni, applicazioni pratiche e approfondimenti.

Obblighi e sanzioni per inadempienza

Secondo gli articoli 36 e 37 del D. Lgs. 81/2008 (Testo Unico sulla Sicurezza), la sanzione per l’inadempimento degli obblighi di informazione, formazione e addestramento di cui consiste nell’arresto da quattro a otto mesi del datore di lavoro/dirigente o nell’ammenda da 2.000 a 4.000 euro (violazione dell'articolo 18, comma 1, lettera l), moltiplicato per il numero dei lavoratori senza adeguata formazione. Come previsto dal D.L. 76/13, dal 01/07/13 le sanzioni previste dal D. Lgs. 81/08 sono aumentate del 9,6% e potranno subire successivi ulteriori aumenti dalla Direzione Generale per l'attività Ispettiva del Ministero del Lavoro.

Powered by Escagency
X